Archivio

Post Taggati ‘Antonello Del Moro’

FISCHIO di Antonello Del Moro

9 Maggio 2012 65 commenti

Quello che state per leggere è il simpatico incipit di un racconto scritto da Antonello Del Moro. Antonello ha due figli, Rachele e Samuele, che sono i primi destinatari della storia di Fischio, il protagonista, orgoglioso cagnetto alle prese con i capricci che la vita riserva anche ai più piccoli. Si tratta del dono che un padre porge ai suoi due angeli biondi e che ora condivide anche con i lettori di questo blog.

 

In una notte fredda e piovosa Nike stava dando alla luce i suoi cuccioli, Fausto il suo padrone era lì con lei, l’accudiva in tutto e per tutto, anche perché per un semplice pastore avere un maremmano con tanto di pedigree classe “E”, cioè campionessa europea, non è così semplice, anzi è una fortuna che può capitare una sola volta nella vita. Fausto però era abbastanza arrabbiato con Nike perché il padre dei cuccioli era un povero bastardino e per di più randagio che tempo addietro si aggirava nelle vicinanze della loro tenuta. Chissà perché Nike aveva voluto che fosse proprio lui il padre dei suoi figli? Non era neanche bello! Anzi era piuttosto bruttino! Forse era stata attratta dalla sua anima libera, talmente libera che era scappato via ancor prima di vedere i suoi figlioletti nascere.
Ogni qualvolta nasceva un cucciolo, Fausto pregava e sperava che assomigliasse alla sua Nike e non a quel vagabondo e incosciente del padre. Sembrava che le sue preghiere avessero fatto effetto difatti i cinque cuccioli appena nati erano spiccicati alla madre. Ma quando ormai sembrava che Nike avesse terminato la sua fatica ecco venire al mondo il sesto cucciolo; non appena ..

Chi volesse conoscere prosieguo ed epilogo può richiederlo, sarò lieto di  trasmetterlo via e mail